Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Informazioni sui collegamenti aerei per il rientro in Italia

Data:

25/03/2020


Informazioni sui collegamenti aerei per il rientro in Italia

-------------------------------------------------------------------------------------------------

ATTENZIONE

Domande frequenti per i connazionali di ritorno dall’estero e normativa vigente, link al sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale: https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html

--------------------------------------------------------------------------------------------------

Si forniscono alcune informazioni sulle attuali possibilita’ di collegamento aereo verso l’Italia dal Messico, in assenza di voli diretti. La situazione e’ in continua evoluzione e si consiglia pertanto di verificare l’operativita’ dei voli direttamente sui siti delle compagnie aeree. E’ possibile verificare le diverse combinazioni possibili anche attraverso portali web specializzati (ad es. Skyscanner, Expedia etc.) o agenzie di viaggio.

Le compagnie aeree che continuano ad operare voli verso l’Europa, con frequenze ridotte, risultano essere le seguenti:

Air France e Aeromexico con voli diretti a Parigi, da cui e’ possibile raggiungere Roma con volo Alitalia.
Per ulteriori informazioni su come raggiungere l’Italia dalla Francia:
https://ambparigi.esteri.it/ambasciata_parigi/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/focus-coronavirus.html

Iberia e Aeromexico con voli diretti a Madrid o Barcellona. Negli aeroporti spagnoli e’ possibile solo il transito, pertanto vengono imbarcati solo i passeggeri che non sono stati negli ultimi 14 giorni in un paese europeo e che hanno una connessione aerea per proseguire il viaggio. Per ulteriori informazioni su come raggiungere l’Italia dalla Spagna:
https://ambmadrid.esteri.it/ambasciata_madrid/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/emergenza-covid-19-coronavirus.html

KLM vola ad Amsterdam, da li’ e’ possibile proseguire il viaggio con un ulteriore volo aereo o raggiungere l’Italia via terra (ad esempio in treno). Per ulteriori informazioni su come raggiungere l’Italia dai Paesi Bassi: https://amblaja.esteri.it/ambasciata_laja/it/ambasciata/news/  

British Airways vola a Londra, da li’ e’ possibile proseguire il viaggio con un ulteriore volo aereo (si segnala che i voli da Londra per l’Italia sono spesso pieni). Per ulteriori informazioni su come raggiungere l’Italia dal Regno Unito:
https://amblondra.esteri.it/ambasciata_londra/it/ambasciata/ufficio-stampa/news/2020/03/covid-19-avviso-per-i-cittadini.html

Il volo Alitalia New York – Roma al momento e’ operativo, anche se con frequenza ridotta. E’ possibile raggiungere New York da Citta’ del Messico con Aeromexico o American Airlines. Per effettuare il transito negli Stati Uniti e’ necessario l’ESTA (da richiedere online sul sito https://esta.cbp.dhs.gov/esta/ ) L’ESTA non e’ concesso ai passeggeri che abbiano soggiornato in aree a rischio, inclusi i Paesi europei, nei 14 giorni precedenti. L’Ambasciata d’Italia non ha possibilita’ di intervenire in caso di diniego o cancellazione dell’ESTA, di competenza esclusiva delle autorita’ statunitensi.

In caso di rimpatrio con scalo in altre città, si raccomanda di consultare i siti delle Ambasciate italiane nei Paesi di transito per aggiornamenti e informazioni sulle possibilita’ di raggiungere l’Italia.

Non sono al momento previsti voli speciali diretti per l’Italia.

Le Ambasciate e i Consolati non intervengono nelle questioni di carattere commerciale, come l’annullamento di biglietti e prenotazioni o rimborsi.

Si raccomanda di consultare il sito: www.viaggiaresicuri.it  per informazioni aggiornate sulle misure restrittive ad ingressi o movimenti adottate da singoli Paesi.

Ulteriori informazioni sulle misure in atto in Italia sono disponibili sulla pagina dedicata alle domande frequenti sul sito del Governo.
http://www.governo.it/it/articolo/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/14278

(agg.to 2 aprile 2020)


737