Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

PRESENTAZIONE CREDENZIALI AMB. DE CHIARA AL PRESIDENTE MESSICANO LOPEZ OBRADOR

Data:

23/09/2020


PRESENTAZIONE CREDENZIALI AMB. DE CHIARA AL PRESIDENTE MESSICANO LOPEZ OBRADOR

L’Ambasciatore Luigi De Chiara ha presentato le credenziali al Presidente della Repubblica messicana, Andrés Manuel Lopez Obrador, nel corso della tradizionale cerimonia tenutasi presso il Palacio Nacional a Città del Messico.

Nel portare i saluti del Presidente Sergio Mattarella e gli auguri di salute e di prosperità al governo e al popolo messicano, l’Ambasciatore ha evocato l’eccellenza delle relazioni bilaterali, imperniate su una robusta collaborazione a tutti i livelli, con un grande potenziale per certi versi ancora inespresso. Al riguardo ha fatto presente che la riunione in Messico nel 2021 della Commissione binazionale, presieduta dai rispettivi Ministri degli Esteri, darà ulteriore impulso ai rapporti tra i due Paesi.

Nel corso del cordiale colloquio, a cui ha partecipato anche il Ministro degli Esteri Marcelo Ebrard, sono stati affrontati i principali temi dell’agenda bilaterale, a cominciare dal comune impegno nella lotta al Coronavirus che ha visto l’Italia fornire supporto al Messico con la donazione di ventilatori e l’organizzazione di webinar formativi, nonché con una collaborazione in fieri con l’Istituto Spallanzani per lo sviluppo di un vaccino. Il Presidente Obrador, nel ringraziare, ha tenuto a complimentarsi con l’Italia per i risultati raggiunti nella gestione della pandemia.

In merito alla collaborazione politica, è stato sottolineato come Italia e Messico, due nazioni accomunate da un patrimonio condiviso di valori e dalle radici latine, stanno fronteggiando diverse sfide comuni, tra cui quella migratoria derivante dalla loro posizione di ponte tra Nord e Sud, e quella sociale a fronte della crisi economica che ha colpito in particolar modo le fasce più deboli della popolazione.

E’ stata quindi citata l’ottima cooperazione tra Italia e Messico nelle Sedi multilaterali, sottolineando le opportunità di ulteriore rafforzamento offerte dalla prossima Presidenza italiana del G20 nel 2021 e co-presidenza della COP26, nonché dalla partecipazione del Messico nel Consiglio di Sicurezza dell’ONU.

Sul piano delle relazioni economiche, nell’evidenziare il ragguardevole interscambio commerciale tra i due Paesi, che l’anno scorso ha superato i 5 miliardi di euro, l’Ambasciatore De Chiara ha segnalato che il Messico è un Paese prioritario per l’Italia, nel quale verrà organizzata nel 2021 una missione di sistema guidata dal Ministro degli Esteri per vagliare tutte le possibili sinergie in termini di commercio e investimenti.

Nell’assicurare massimo sostegno a tale missione, il Presidente ha citato il successo di ENI – unica società straniera ad estrarre idrocarburi in Messico – quale emblema del dinamismo dell’imprenditoria italiana nel Paese. Si è inoltre dimostrato interessato ad approfondire la collaborazione in ambito culturale, esprimendo forte ammirazione per l’arte e la cultura italiane.


764