Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

CITTADINANZA PER DISCENDENZA

Data:

02/09/2022


CITTADINANZA PER DISCENDENZA

CITTADINANZA PER DISCENDENZA

Le richieste di cittadinanza per discendenza possono essere presentate attraverso il VFS, che lavora con l'Ambasciata nei servizi di informazione e presentazione delle richieste in questo settore. I contatti per prendere appuntamento con il VFS sono i seguenti:

Sito internet: https://consular-services.vfsglobal.com/mex/es/ita

Email: info.italymexico@vfsglobal.com

Telefono: 5567228165

Indirizzo: Ave. Jaime Balmes 11, Plaza Polanco, Torre D, ofic 201 , Col. Polanco, Citta' del Messico

 

Importante: si fa presente che possono essere accettati solamente i documenti (sia rilasciati in Italia che all'estero) con data di emissione non anteriore a 12 mesi.

Importante: il richiedente deve presentre tutti i documenti della lista in originale, anche se un familiare li ha precedente presentati in un'altra richiesta di cittadinanza.

Importante: prima del 1948 la donna italiana non poteva trasmettere la cittadinanza italiana ai figli. Pertanto, prima di tale data, la cittadinanza italiana potra’ essere attribuita solo ai discendenti per linea paterna.

 

Estratto originale di nascita recente dell’avo emigrato all’estero rilasciato dal Comune italiano di nascita con indicazione del nome del padre e della madre; in mancanza dell'atto di nascita del registro civile si potrá accettare il certificato di battesimo emesso dalla parrocchia, legalizzato dalla Curia e copia del libro di battesimo.

 

“Copia fiel del libro” di matrimonio ed eventuale atto di morte relativi al suddetto antenato (con Apostille e traduzione);
• Certificato rilasciato dalle competenti Autorità (in Messico "Certificado de no naturalización" emesso dalla “Secretaría de Relaciones Exteriores”), munito di Apostilla, attestante il non acquisto della cittadinanza dello Stato estero di emigrazione da parte dell’avo italiano emigrato.
Il certificato deve riportare le generalità dell’ascendendente indicate nell’estratto di nascita e tutti gli eventuali nomi e cognomi differenti con i quali la persona è stata identificata negli atti formati all’estero (relativi a matrimoni; nascita figli, morte);

 

“Copia fiel del libro” di nascita, matrimonio ed eventuali atti di morte (con Apostille e traduzione) di tutti i suoi discendenti, in linea retta, sino al/la richiedente;

 

“Copia fiel del libro” di nascita ed eventuale atto di matrimonio e atti di nascita dei figli minori del richiedente (in originale, con Apostille, traduzione e fotocopia).

 

I MODULI DA SCARICARE DALLA SEZIONE "MODULISTICA":

• Richiesta di trascrizione atti (si scarica dal sitio)
• Albero genealogico (si scarica il modulo dal sito dell’Ambasciata);
• Richiesta di riconoscimento della cittadinanza italiana “jure sanguinis” (dovra’ essere compilato e firmato personalmente da ogni richiedente maggiorenne).
• Formato AIRE compilato, con copia di un comprovante di domicilio (CFE; Telmex etc..)

• Copia documento identità del/la richiedente e dell’eventuale coniuge.
• Dal 08/07/2014, per la ricezione e controllo della documentazione di persone maggiorenni, è necessario pagare i diritti per un importo di 300 Euro. Si paga al momento della presentazione dei documenti, in pesos, in contanti, al cambio corrispondente al trimestre.


842