Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Conclusione dei lavori del Forum PMI Italia – America Latina

Si è conclusa venerdì scorso a Leon la seconda edizione del Forum Italo-Latinoamericano sulle piccole e medie imprese (PMI), organizzato dall’Istituto Italo-Latinoamericano (IILA) e dall’Istituto Nazionale dell’Imprenditore (INADEM), struttura istituita tre anni fa dal Governo del Presidente Peña Nieto per sostenere le PMI messicane. Hanno partecipato delegazioni provenienti da 18 paesi dell’America Latina, oltre alla delegazione italiana, con numerosi funzionari dei Ministeri e delle agenzie competenti per la promozione delle PMI.

Tra i partecipanti, si segnalano il Ministro dell’Economia, dell’Industria e del Commercio del Costa Rica, Welmer Ramos Gonzalez, il Vice Ministro per le PMI della Bolivia, Martin Bazurco Osorio, la Vice Ministra del Commercio e dell’industria di El Salvador, Merlin Alejandrina Barrera, il Vice Ministro per lo Sviluppo delle PMI della Repubblica Dominicana, Ignacio Antonio Mendez, e vari Sottosegretari. Numerosi anche i funzionari dei tre Stati messicani coinvolti, Guanajuato, Jalisco e San Luis Potosi e dell’INADEM, rappresentato dal Direttore Generale Enrique Jacob Rocha.

Il Forum prevedeva una prima parte di visite ad alcune aziende nei tre Stati che hanno preso parte all’iniziativa, selezionate in base ai settori di interesse per le PMI (agroindustria, energie rinnovabili, moda, calzature, automotive e nuove tecnologie), e una seconda parte di discussione strutturata in sessioni plenarie e in seminari dedicati ai settori oggetto dell’evento.

In qualità di Capo della delegazione italiana, l’Ambasciatore d’Italia in Messico, Alessandro Busacca ha messo in luce il contributo fondamentale che le PMI apportano all’economia italiana e, in particolare, il loro ruolo determinante nella proiezione esterna del nostro Paese, dal momento che oltre il 50% delle esportazioni italiane al di fuori dell’Unione Europea proviene proprio da questo tipo di imprese.

Per quanto riguarda il formato del Forum, questo si è rivolto in particolare alle istituzioni che si occupano di elaborare le politiche di promozione delle PMI nonché alle Università e centri di ricerca che possono supportare tali istituzioni in questo sforzo (da parte italiana, erano presenti – tra gli altri – rappresentanti dell’Università di Padova, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e dell’ENEA).

Il Forum rappresenta quindi, in primo luogo, una piattaforma per sviluppare una riflessione concettuale su idee e metodologie relative alla promozione delle PMI e la loro inclusione nelle catene di valore da parte degli organismi competenti.

In conclusione, si è trattato di un momento particolarmente significativo per sviluppare la collaborazione tra le istituzioni italiane e quelle dei paesi latino-americani su un tema di importanza generale come quello delle PMI.

  • Tag:
  • N