Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’ Ambasciatore

 

Alessandro MODIANO

 

Nato a Roma, 29 ottobre 1964. Università di Roma: laurea in scienze politiche, 13 luglio 1989.

In seguito ad esame di concorso nominato Volontario nella carriera diplomatica, 2 marzo 1992.

All’Istituto Diplomatico, corso di formazione professionale, 2 marzo-1° dicembre 1992.

Alla Dir. Gen. Cooperazione allo Sviluppo, Uff. IX, 2 dicembre 1992.

Segretario di legazione, 3 dicembre 1992.

Alla Segreteria della stessa Direzione Generale, 28 marzo 1994.

Fuori ruolo per prestare servizio presso la Presidenza della Repubblica, Segretariato Generale, Ufficio Affari Diplomatici, 10 giugno 1995.

Primo segretario di legazione, 2 settembre 1996.

Primo segretario commerciale a Santiago, 27 febbraio 1997.

Segretario di legazione (D. Lgs. 24 marzo 2000, n. 85).

Primo segretario commerciale a Pretoria, 14 settembre 2000.

Consigliere di legazione, 2 luglio 2002.

Confermato nella stessa sede con funzioni di Consigliere commerciale, 11 novembre 2002.

Incaricato di svolgere le funzioni di Capo Uff. V della Dir. Gen. Cooperazione Sviluppo, 2

agosto 2004.

Da dicembre 2004 a giugno 2005 segue, presso l’Istituto Diplomatico, il corso di aggiornamento professionale per Consiglieri di legazione previsto dall’art. 17, comma 7 del D. Lgs. 24 marzo 2000, n. 85. Consigliere di ambasciata, 2 luglio 2007. Capo Uff. V della Dir. Gen. Cooperazione Sviluppo, 2 agosto 2007.

Primo consigliere per l’emigrazione e gli affari sociali a Buenos Aires, 7 luglio 2008.

Confermato nella stessa sede con funzioni di Primo consigliere, 3 novembre 2010.

Primo consigliere ad Il Cairo, 1° gennaio 2013. Ministro plenipotenziario, 2 gennaio 2015.

Confermato ad Il Cairo con funzioni di Ministro consigliere, 1° gennaio 2016.

Alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Mondializzazione le Questioni globali, 7 marzo 2016.

Fuori ruolo per prestare servizio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Segretariato Generale, quale Capo della Delegazione per l’organizzazione della Presidenza italiana del gruppo dei Paesi più industrializzati, 30 giugno 2016.

Confermato, per cambiamento di Governo, in posizione di fuori ruolo presso la stessa sede con il medesimo incarico, 13 dicembre 2016.

Riconfermato, per cambiamento di Governo, in posizione di fuori ruolo presso la stessa sede con il medesimo incarico, 1° giugno 2018.

Vice Direttore Generale per la Mondializzazione e le Questioni globali/Direttore Centrale per le questioni globali (sous-sherpa esteri), 1° agosto 2018.

Inviato Speciale per il cambiamento climatico, 21 gennaio 2022.

Fuori ruolo per prestare servizio presso il Ministero della transizione ecologica quale Direttore della Direzione generale attività europea ed internazionale, a decorrere dal 1° febbraio 2022.

Al Ministero, 16 gennaio 2023.

Alle dirette dipendenze del Direttore Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza, 25 gennaio 2023.

 

Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica, 2011.